RETE IDRICA MONTEMIGLIORE: ACQUA ALL’ORIZZONTE

acea_lavori-680x365_c

Vi aggiorniamo sulla discussione avvenuta ieri mattina in Commissione Capitolina presieduta da Alessandra Agnello a riguardo della realizzazione della rete idrica ACEA a Montemigliore (via Strampelli e via dell’Efemera).

In estrema sintesi questa la situazione: il PROGETTO c’è, i SOLDI ci SONO, le AUTORIZZAZIONI ci sono (ci sarà eventualmente da rinnovarne qualcuna scaduta), la VOLONTA’ POLITICA di fare l’opera c’è, però… si è discusso tra i convenuti sull’OPPORTUNITA’ DI REALIZZARE TALE OPERA in un territorio dove la maggior parte degli utenti non potrebbero allacciarsi alla rete idrica per l’inadeguatezza dei sistemi di trattamento delle acque reflue e dei liquami.

Quindi, l’investimento di circa 3 milioni di Euro si è disposti a farlo ma SOLTANTO SE GLI UTENTI SONO IN REGOLA CON GLI IMPIANTI DI SMALTIMENTO. Questi impianti, tra l’altro, non dovranno essere numerosissimi ma, dove possibile, realizzati per servire più famiglie, soprattutto per le zone in cui le abitazioni sono più concentrate. Insomma, una condizione non da poco da soddisfare perché non solo ci sarebbe da mettere mano al portafoglio per adeguare i nostri sistemi di raccolta e trattamento dei reflui, ma dovremmo anche in diversi casi ACCORDARCI TRA VICINI PER TROVARE UNA SOLUZIONE TECNICA A NORMA PER SERVIRE GLI AGGLOMERATI DI ABITAZIONI, il tutto per una zona abbastanza vasta. Inoltre l’amministrazione (nello specifico l’Ufficio Ambiente del SIMU – Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) sembra non vedere di buon occhio il doversi occupare del vaglio di molte singole richieste autorizzative…

Quindi per non mettere in discussione l’opportunità di realizzare la rete idrica ed evitare che i fondi stanziati per quest’opera siano destinati ad altro, di concerto con il Consorzio Stradale Strampelli rappresentato da Giuseppe Mazzocchi ABBIAMO FATTO LA SEGUENTE PROPOSTA: PRESENTARE UNA SOLA DOMANDA AUTORIZZATIVA per i nuovi impianti di smaltimento che si realizzeranno su via Strampelli, gestendone in modo unitario la progettazione e realizzazione mediante una gara economicamente vantaggiosa. Questo impegno con l’Amministrazione, sia il Comitato Cinque Colline Laurentina che il Consorzio Stradale Strampelli lo sottoscriverebbero con un atto formale; l’Amministrazione quindi si impegnerebbe a procedere alla realizzazione della rete idrica su Strampelli e diramazioni e su via dell’Efemera.

TRA DUE SETTIMANE verrà convocata una nuova commissione dove ridiscuteremo proprio di questa possibilità cercando di concretizzarla. Nel frattempo IL CONSORZIO STRADALE STRAMPELLI CONVOCHERÀ UNA ASSEMBLEA per avere l’autorizzazione dei consorziati a gestire questo processo. E’ certamente una responsabilità ed un impegno questo, ma è anche la strada più sicura per non farci sfuggire l’opportunità di avere a breve, nel giro di un paio d’anni, l’acqua potabile di ACEA a Montemigliore.

INVITIAMO INTANTO TUTTI I RESIDENTI DI VIA STRAMPELLI E VIA DELL’EFEMERA A PARTECIPARE AL CENSIMENTO DEGLI IMPIANTI DI SMALTIMENTO DELLE ACQUE REFLUE che ci permetterà di capire meglio la situazione e di valutare il numero di potenziali utenze ACEA in modo da non far distogliere l’attenzione da quest’opera.

Per il momento le persone di riferimento per questo sono Giuseppe Mazzocchi ed io, Stefano Leprini; ci rendiamo disponibili ovviamente a dare tutte le eventuali ulteriori informazioni sulla questione. Ultima cosa importante; per chi non avesse un sistema di trattamento dei reflui idoneo e non avesse disponibilità economica per realizzarlo, cercheremo una FINANZIARIA che possa fare una offerta quadro di finanziamento a tutti gli interessati a tassi agevolati.

Questo è quanto. In ultimo, ma non ultimo, vogliamo ringraziare il Presidente della Commissione Alessandra Agnello per il vivo interessamento che ha mostrato per la questione in oggetto. Ringraziamo, ultimissimi ma non ultimi, anche i consiglieri municipali Massimiliano De Juliis, per aver presentato la mozione che ha riportato in luce il progetto della rete idrica a Montemigliore e Alessandro Lepidini, entrambi presenti, agguerriti e sul pezzo, come si dice. Ora non c’è che da organizzarsi e rimboccarsi le maniche perché l’acqua è all’orizzonte.

avviso assemblea ACEA

Per condividere con i tuoi amiciTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someoneShare on FacebookShare on LinkedInPin on Pinterest

Lascia un commento